Primi Piatti,  Ricette Vegan,  Senza Glutine

Pesto alla genovese

Metà Luglio e giorni di ferie pari quasi a zero!
Perciò si va di fantasia.. Ecco qui immagino di essere in Liguria, in un ristorante, affacciato sul mare a mangiare spaghetti al PESTO.
Poi, che fa se invece sono nella cucina di casa mia, non sono ancora andata in ferie e ho pulito e riordinato tutta la mattina?
E se anche voi siete messi come me, oggi preparatevi il PESTO ALLA GENOVESE immaginando anche voi di essere in Liguria in ferie..
Pochi e sani ingredienti. Il mio orto quest’anno è esploso di bellissima verdura ed il basilico che ho piantato ormai è diventato un bosco.. Quindi unica soluzione… Pesto a go go da congelare e tirar fuori dal freezer quando si ha voglia.

Ingredienti:

  • 50 gr di foglie di basilico
  • 1 spicchio d’aglio
  • 70 gr di parmigiano grattugiato misto a pecorino
  • 100ml di olio EVO
  • sale
  • 15 gr di pinoli

Procedimento:

Il procedimento è semplice e veloce. Più sarete veloci nella preparazione e meno si darà tempo al basilico di ossidarsi e di assumere un colore nero. L’ideale sarebbe realizzare il pesto con mortaio e pestello, così che si possano conservare i colori vividi e il sapore indiscusso.

Iniziate quindi schiacciando con il pestello nel mortaio lo spicchio di aglio. Aggiungete ora il basilico, precedentemente pulito bene con un panno. Con movimenti circolari continuate a pestare e aggiungete i pinoli. Vedrete che il basilico rilascerà un colore verde pazzesco. A questo punto inserite anche il mix di formaggi, l’olio e il sale. Pestate fino a ridurre il tutto in una cremina.
Il pesto è pronto. Potete utilizzarlo subito nei vostri piatti o conservarlo in frigo per una settimana oppure congelarlo e poi scongelarlo a piacimento.

Qualora non aveste il mortaio, potete procedere anche con un mixer, ma frullate a colpi e non per un tempo troppo lungo, altrimenti il pesto perderà il suo colore. Inserite tutti gli ingredienti nel mixer e frullate insieme.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *