Dolci,  Ricette Vegan,  Senza categoria,  Senza Glutine

Dorayaki con crema di nocciole

I Dorayaki sono dei dolcetti giapponesi composti da due pancake uniti tra loro dalla farcitura di una crema dolce che si ricava dai fagioli rossi azuki.  Poiché in Italia questa salsa di fagioli, prevista nella ricetta originale, è difficilmente reperibile, io li farcisco con la crema di nocciole, a mio avviso molto più golosa!

Ricorderete tutti Doraemon, il gatto spaziale protagonista di un cartone animato degli anni ’80, bene questi erano il suo cibo preferito e devo ammettere.. Doraemon non sbagliavi! Sono super golosi, soffici e  sono facili da preparare. Perfetti per colazione, si preparano in pochissimi minuti, ma sono altrettanto super golosi a merenda! Io li ho preparati utilizzando il latte di soia Alpro, per partecipare ad un contest bellissimo, ma ovviamente potete utilizzare qualsiasi altro latte, anche non vegetale, oppure per renderli un po più leggeri potete inserire acqua.

Il procedimento è praticamente quello dei Pancake, se non per il fatto che poi due pancake vengano uniti farcendoli con la crema di nocciole.

Difficoltà: bassa

Tempo di preparazione: 10 min

Ingredienti:

150 gr di farino di farro

200 ml di latte di soya

un pizzico di bicarbonato

nocciolata per farcire q.b.

Preparazione:

Amalgamare bene la farina con il latte e il pizzico di bicarbonato, fino ad ottenere un impasto abbastanza liquido. Se non utilizzate la farina di farro, ma la 00 o quella integrale, come sempre state attenti alla quantità di liquido che introducete perché ogni farina assorbe liquidi in modo variabile. Sappiate che dovrete ottenere un composto abbastanza liquido. Mettete a scaldare una padella antiaderente unta con olio e quando sarà ben calda, versate una cucchiaiata di composto. Ricavate così tante piccole frittelle. Continuate fino al termine dell’impasto. Spalmate sulla metà delle frittelle la crema di nocciole e ricopritele con l’altra metà non farcita. Premete bene sui bordi. Dopo una spolverata di zucchero a velo sono pronti!! Facili no? Serviteli ancora caldi.. meglio ancora accompagnati da frutta fresca!

2 commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *