Cornetti senza burro

DSC04428

Ciao amici, se vi chiedo secondo voi qual è la colazione italiana per eccellenza, cosa mi rispondete? ovviamente Cornetto e cappuccino!! Si, anche io penso che 9 persone su 10 la mattina mangiano un cornetto.

Allora, mi sono messa giù a sperimentare un po’ di ricette, ad aggiungere o diminuire dosi per arrivare ad ottenere un Cornetto, come quello del bar, ma senza uova e senza burro.

Un cornetto buonissimo, sofficissimo, che potete anche congelare e poi tirare fuori ogni mattina, scaldare al forno e servire in tavola! Sono molto morbidi e leggeri. Questo grazie ad una tecnica di sfogliatura che non prevede burro! Come sapete per i cornetti sfogliati si deve aggiungere un panetto intero di burro, ma noi non lo mettiamo e rendiamo il tutto ancora più sano e buono!

tempi di preparazione: 1 h più lievitazione

difficoltà: media

ingredienti:

500 gr di farina ( io ho usato la farina di tipo 1, ma potete usare la farina integrale)

125 gr di yogurt bianco

1 cubetto di lievito

130 ml di latte

60 ml di olio

120 gr di zucchero

aroma alla vaniglia

Preparazione

Impastare energicamente la farina con lo yogurt e lo zucchero, il lievito sbriciolato, il latte, l’olio e l’aroma di vaniglia. Dovrete ottenere una bella palla liscia e morbida. Ponetela a lievitare in un luogo asciutto e lontano da correnti d’aria. Dovrà raddoppiare il suo volume, ci vorranno 2 ore e mezza. Una volta che l’impasto avrà raddoppiato il volume, prendetelo e iniziamo a lavorarlo bene con le mani. Stendiamolo aiutandoci con un matterello. Dobbiamo ottenere una forma rettangolare. A questo punto, con un coltello tagliamo per il lato lungo circa 6 strisce larghe 5 cm. Ottenute queste strisce posiamole tutte una sopra l’altra. Dovrete ottenere una torre di strisce di impasto. A questo punto stendiamo di nuovo l’impasto con il matterello fino ad ottenere ancora un altro rettangolo di altezza circa 5 mm. Procediamo quindi ricavando dei triangoli dall’impasto. Ogni triangolo deve essere arrotolato ora dalla parte più larga fino alla punta, ottenendo il classico cornetto. Proseguiamo così fino alla fine dei triangolini e lasciamoli lievitare coperti da un canovaccio per un ora ancora. Vedrete che i cornetti raddoppieranno il loro volume. Ora accendiamo il forno a 200 gradi e lasciamolo scaldare. Trascorsa un ora spennellate con un po di latte la superficie dei cornetti ed infornate a 180 gradi per 15 minuti. Il profumo vi avvertirà quando sono pronti!!!

DSC04431 DSC04436 DSC04435
DSC04426

Iscriviti alla mia newsletter!

Scopri i miei eBook

Lorem ipsum dolor sit amet, consetetur sadipscing elitr, sed diam nonumy eirmod tempor invidunt ut labore et dolore magna aliquyam erat, sed diam voluptua.

Ciao, Sono Giorgia!

Sogno in Cucina è il mio blog: racconta di cibo sano, di profumi di una volta, di piatti preparati in casa con amore.. ma non solo.
Benvenut@ e buona lettura!

A TUTTO CIOCCOLATO

PANE E PIZZE

COLAZIONE